Facebook roba da ragazzi !

facebook14

Negli ultimi 5 anni la crescita di FACEBOOK, sia sui profili privati, che sui PROFILI AZIENDALI e’ cresciuta in maniera esponenziale.

Oggi le aziende che hanno un approccio timido ai Social network o pensano che sia “ROBA DA RAGAZZI”, inserire la propria azienda su FACEBOOK, non hanno percepito cosa significa essere intercettati dai “NUOVI UTENTI”, che affollano il WEB.

Oggi nel 2014, scrivere un articolo sui vantaggi delle nuove piattaforme Social e’ alquanto ANACRONISTICO, soprattutto con aziende che non ne capiscono la potenzialità…

“PERCHE DEVO AVERE UNA PAGINA SU FACEBOOK?”

“I MIEI CLIENTI NON SONO SU FACEBOOK!”

La perspicacia di queste aziende e la non conoscenza dei nuovi mezzi di comunicazione, rischia di infrangersi sugli scogli!

Chi pensa ancora che sia “Roba da ragazzi!”, faccio presente che ogni giorno in ITALIA, ci sono 18 milioni di utenti collegati a Facebook, di cui 15 milioni sono collegati da TABLET E SMARTPHONE, su un totale di 24 milioni di utenti iscritti.

Ogni giorno, 5 MILIONI DI UTENTI, diventano FAN di una pagina AZIENDALE ed il numero e’ destinato a crescere…

Ti piacerebbe poterli PORTARE a visitare la TUA AZIENDA?

La comunicazione AZIENDALE tramite una pagina Facebook, non deve riportare ciò che un utente potrebbe trovare  semplicemente visitando il “SITO AZIENDALE”, Facebook è una piattaforma sociale, IL CLIENTE e come se fosse al “BAR”, ove persone che “sorseggiano un caffè”, intrattengono i CLIENTI, dando consigli e informazioni.

L’azienda presente su Facebook, deve avere una pagina “fresca,colorata,spumeggiante”, deve raccontare cosa vende e/o cosa produce la sua azienda e il mondo che le gira intorno, l’azienda deve essere “SOCIAL” a 360 gradi e deve essere disposta ad essere TRASPARENTE…in rete i furbi non hanno una vita lunga.

 L’azienda deve creare un canale di comunicazione con i propri clienti, dove “RISPONDE,CONDIVIDE,PARTECIPA”, ai gusti e alle esigenze dei suoi potenziali clienti.

Ricordati sempre, che il ragazzino che 10 anni fa “GIOCAVA e CHATTAVA” su facebook, oggi potrebbe essere “IL TUO CLIENTE!”